Scanalatura frontale

450,00

0
450,00 (22% IVA inclusa)

La macro esegue la sgrossatura e finitura di gole frontali. Macro particolarmente indicata per lavorare con un unico utensile di forma raggiata gole molto profonde e/o molto larghe. Utilizzando il principio degli alti avanzamenti e basse profondità di passata, grazie ad entrate ed uscite raggiate permette di avere un elevato volume di truciolo. Il grande vantaggio nell’utilizzo di macro permette agli operatori già a bordo macchina di eseguire con semplicità gole con numerose forme differenti.

COD: FA29 Categorie: , Tag:
La macro esegue la scanalatura  frontale utilizzando una strategia di tornitura ad alto rendimento. In particolare la macro risulta particolarmente indicata per asportare materiale tra due pareti dritte o inclinate con un elevato volume di truciolo. La macro sfrutta il principio degli alti avanzamenti in tornitura. Un applicazione tipica della macro è la lavorazione di gole frontali su flange, pulegge e ruote dentate. La macro infatti permette di scegliere varie forme geometriche della gola, che si adattano perfettamente alle più frequenti geometrie di gole frontali. Inoltre permette al programmatore di impostare due strategie di lavoro. Una strategia prevede la sgrossatura con passate trasversali con entrata raggiata ed uscita raggiata. La seconda strategia applicabile unicamente quando le due pareti sono a 0 gradi, esegue la sgrossatura con passate trasversali generando un profilo provvisorio con due pareti inclinate, per poi riprendere le pareti inclinate con passate longitudinali. Questa seconda opzione è particolarmente indicata per materiali particolarmente resistenti e soprattutto quando le profondità sono molto alte perché riduce notevolmente l’insorgere di vibrazioni. Infine per materiali di difficile truciolabilità la macro permette di eseguire le passate trasversali con rottura truciolo. I parametri geometrici prevedono ogni possibile configurazione della cava, anche per i casi i cui le flange hanno dimensioni differenti tra una e l’altra. La macro può essere eseguita su tutti i torni con controllo Fanuc dalla serie zero fino alla serie 31. Per i dettagli consultare il manuale con particolare attenzione al paragrafo avvertenze.

Descrizione

La macro esegue la scanalatura  frontale utilizzando una strategia di tornitura ad alto rendimento. In particolare la macro risulta particolarmente indicata per asportare materiale tra due pareti dritte o inclinate con un elevato volume di truciolo. La macro sfrutta il principio degli alti avanzamenti in tornitura. Un applicazione tipica della macro è la lavorazione di gole frontali su flange, pulegge e ruote dentate. La macro infatti permette di scegliere varie forme geometriche della gola, che si adattano perfettamente alle più frequenti geometrie di gole frontali. Inoltre permette al programmatore di impostare due strategie di lavoro. Una strategia prevede la sgrossatura con passate trasversali con entrata raggiata ed uscita raggiata. La seconda strategia applicabile unicamente quando le due pareti sono a 0 gradi, esegue la sgrossatura con passate trasversali generando un profilo provvisorio con due pareti inclinate, per poi riprendere le pareti inclinate con passate longitudinali. Questa seconda opzione è particolarmente indicata per materiali particolarmente resistenti e soprattutto quando le profondità sono molto alte perché riduce notevolmente l’insorgere di vibrazioni. Infine per materiali di difficile truciolabilità la macro permette di eseguire le passate trasversali con rottura truciolo. I parametri geometrici prevedono ogni possibile configurazione della cava, anche per i casi i cui le flange hanno dimensioni differenti tra una e l’altra. La macro può essere eseguita su tutti i torni con controllo Fanuc dalla serie zero fino alla serie 31. Per i dettagli consultare il manuale con particolare attenzione al paragrafo avvertenze.

Ultime RECENSIONI