Linguetta fresatura trocoidale

220,00 185,00

4
220,00 185,00 (22% IVA inclusa)

La macro esegue la sgrossatura di sedi per linguette aperte con la strategia di fresatura trocoidale. Particolarmente indicata per eseguire le sedi per linguette su materiali molto resistenti come INOX, Duplex e altre leghe resistenti al calore.

COD: FA18 Categorie: , Tag:
La macro esegue la sgrossatura di una sede per linguetta aperta utilizzando la strategia di fresatura trocoidale, mediante la quale è possibile ridurre notevolmente i tempi di produzione soprattutto sui materiali molto legati quali duplex, leghe resistenti al calore e leghe di titanio.

Il percorso trocoidale sviluppato dalla macro non presenta alcun tratto lineare, infatti è ottenuto con un concatenamento di più interpolazioni circolari. Non trattandosi di un percorso a punti, come potrebbe essere quello generato da un CAM, ma trattandosi di interpolazione circolare, non necessita di macchine con la funzione di lettura blocchi ad alta velocità. Inoltre sviluppando il percorso completamente in interpolazione circolare l’attacco al pezzo è molto dolce e garantisce una maggior affidabilità del processo.

Con la macro è possibile scegliere se eseguire solo la sgrossatura o eventualmente anche la finitura in contornatura delle pareti. Il percorso di fresatura trocoidale è completamente parametrizzato mediante i parametri definiti nella chiamata, a partire dalla direzione di orientamento della cava, fino al passo della fresatura trocoidale.

Inoltre, con la macro è possibile definire il senso di lavorazione, se concorde o discorde, ed eventuale profondità di passata in Z nel caso in cui non si volesse eseguire la cava con un'unica passata. Con un unico blocco l’operatore potrà generare il percorso di sgrossatura e finitura in meno di un minuto, ossia il tempo di compilare i parametri necessari.

Si consiglia di leggere il capitolo "Avvertenze e consigli" del manuale.

Descrizione

La macro esegue la sgrossatura di una sede per linguetta aperta utilizzando la strategia di fresatura trocoidale, mediante la quale è possibile ridurre notevolmente i tempi di produzione soprattutto sui materiali molto legati quali duplex, leghe resistenti al calore e leghe di titanio.

Il percorso trocoidale sviluppato dalla macro non presenta alcun tratto lineare, infatti è ottenuto con un concatenamento di più interpolazioni circolari. Non trattandosi di un percorso a punti, come potrebbe essere quello generato da un CAM, ma trattandosi di interpolazione circolare, non necessita di macchine con la funzione di lettura blocchi ad alta velocità. Inoltre sviluppando il percorso completamente in interpolazione circolare l’attacco al pezzo è molto dolce e garantisce una maggior affidabilità del processo.

Con la macro è possibile scegliere se eseguire solo la sgrossatura o eventualmente anche la finitura in contornatura delle pareti. Il percorso di fresatura trocoidale è completamente parametrizzato mediante i parametri definiti nella chiamata, a partire dalla direzione di orientamento della cava, fino al passo della fresatura trocoidale.

Inoltre, con la macro è possibile definire il senso di lavorazione, se concorde o discorde, ed eventuale profondità di passata in Z nel caso in cui non si volesse eseguire la cava con un’unica passata. Con un unico blocco l’operatore potrà generare il percorso di sgrossatura e finitura in meno di un minuto, ossia il tempo di compilare i parametri necessari.

Si consiglia di leggere il capitolo “Avvertenze e consigli” del manuale.

Ultime RECENSIONI